500g farina W 240 tipo 1
100g lievito madre
350g acqua
1 cucchiaino malto diastasico
1 cucchiaio olio
12g sale

1) Autolisi della farina con 200g d’acqua
2) Sciogliere nella planetaria il ievito con 70g di acqua e il malto
3) Versare la massa autolitica nella planetaria e impastare per 10 minuti aggiungendo a filo i rimanenti 80g di acqua e l’olio. Portare a perfetta incordatura
4) Aggiungere il sale e impastare fino a compelto assorbimento
5) Cuocere (250° con vapore x 10′, 220° con vapore per 15°, 180° senza vapore per 25′, 180° senza vapore a spiffero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *